Home      Chi siamo      Contattaci      Email      Album      Versione Italiana          
Libri e Multimedia Ricerche Genealogiche Prodotti I Links Itinerari Siciliani    

  • Se sei interessato a prodotti sulla Sicilia in generale clicca qui

  • Se sei interessato alle ricerche genealogiche clicca qui

  • Se sei interessato a visitare la Sicilia clicca qui

  • Se sei interessato ad un altro Comune della Sicilia clicca qui


Buseto Palizzolo, un arcipelago nella verde campagna Buseto Palizzolo, un arcipelago nella verde campagna

Testo e Regia Giovanni Montanti
Riprese Gianni Basciano
Montaggio Gianni Basciano
Durata min. 35
Versioni disponibili: italiano e inglese

Informazioni su come acquistare questo video

Prodotto dal Comune di Buseto Palizzolo e da GAL Ericyna Tellus

Nell'estremo lembo occidentale della Sicilia, al centro di un'area nella quale sorgono rinomate località turistiche, un'ondulata valle si estende dal monte Sparagio (la vetta più alta della provincia di Trapani) fino alle colline che guardano verso Erice, il mare e le isole Egadi.

Siamo nel territorio di Buseto Palizzolo, ameno paese dove ogni cosa racconta un pezzo di storia. Le produzioni della sua ultracentenaria vocazione agricola e pastorale, i profumi e i colori dei frutti della terra dai sapori indimenticabili, le attività artigianali e della piccola e media industria, rappresentano il fiore all'occhiello dell'economia di questo angolo di Sicilia dove è ancora possibile vivere a dimensione d'uomo.

Per sostenere e promuovere il sistema produttivo e per salvaguardare i valori culturali e religiosi che sono parte integrante della sua storia, durante tutto l'anno a Buseto Palizzolo si susseguono eventi che rappresentano un valore aggiunto allo sviluppo e al progresso della comunità.


Viaggio nei Comuni Elimo-Ericini Viaggio nei Comuni Elimo-Ericini
Buseto Palizzolo - Custonaci - Paceco - San Vito Lo Capo - Valderice

Testo e Regia Giovanni Montanti
Riprese Gianni Basciano
Montaggio Gianni Basciano
Durata min. 30
Versioni disponibili: italiano e inglese

Informazioni su come acquistare questo video

Prodotto dall'Unione dei Comuni "Elimo-Ericini"

All'estremo ponente siciliano, là dove il Tirreno ed il Mediterraneo si incrociano, mito e storia si confondono dando vita ad atmosfere di impareggiabile suggestione.

Erice, il monte per secoli chiamato 'San Giuliano' sovrasta un'amena valle imponendole il diritto ad una storia comune di civiltà, di simbiosi di vita e costumi.

Attraverso un lento e spontaneo processo economico e sociale che ha interessato tutto l'agro ericino, la diffusa pratica dell'agricoltura e la devozione popolare hanno determinato il sorgere di insediamenti attorno ai bagli e ai santuari: in origine piccoli villaggi rurali e marinari che, ampliandosi, hanno permesso poi la formazione di centri urbani, oggi Comuni autonomi. Una storia iniziata tanti secoli fa eppure ancora viva.

Una storia scritta sui sentieri naturalistici, sulle cristalline acque del mare, sui muri di torri e bagli, sulla nuda terra, sotto il terso cielo. Una storia che È patrimonio di ogni singolo paese e di tutti coloro che, da Paceco a Valderice, da Buseto Palizzolo a Custonaci fino a San Vito Lo Capo, quotidianamente si prodigano per rendere eterni miti e leggende e preservare dall'oblio uno dei luoghi più affascinanti della Sicilia.


La Via Crucis di Buseto Palizzolo La Via Crucis di Buseto Palizzolo
Processione dei Misteri con gruppi viventi (Edizione 2007)

Testo e Regia Giovanni Montanti
Riprese Gianni Basciano Giampiero Gliubizzi
Montaggio e Post Produzione Gianni Basciano
Voce Giancarlo Cara
Durata min. 45
Prezzo:
DVD Euro 20,00 (incluse spese di spedizione)

Informazioni su come acquistare questo video

Ogni anno, dal 1981, la gente di un piccolo ma ameno paese è protagonista di un evento che sintetizza, nel tempo e nello spazio, fede e amore per la propria terra.

La Domenica delle Palme è il giorno dell'evento; la Via Crucis con personaggi viventi è l'evento.  

 

Dall'ingresso a Gerusalemme alla Resurrezione, sedici gruppi per sette interminabili ore attraversano un suggestivo paesaggio, immersi nella tranquillità e nel mite clima di un luogo come pochi ne sono rimasti.

Questo coinvolgente documentario mostra la lunga vigilia che precede l'evento, i preparativi, la processione al tramonto e tra le ombre della notte; coglie le molteplici sfaccettature di una giornata memorabile e gli umori della docile e generosa comunità di Buseto Palizzolo che si identifica nella vita di Cristo, simbolo della speranza di un'idea e di un popolo.


Buseto Palizzolo Storia e Territorio Buseto Palizzolo Storia e Territorio

Testo e Regia Giovanni Montanti
Consulenza Prof. Giuseppe Tagliavia
Riprese e montaggio Enzo Lucchese
Voce Giancarlo Cara
Post-produzione Lucchese Video
Durata min. 40
Prezzo:
DVD Euro 20,00 (incluse spese di spedizione)

Informazioni su come acquistare questo video

Si odono suoni antichi nei borghi contadini sparsi nell'ampia valle ondulata che dal monte Sparagio si estende fino alle colline che guardano verso Erice, il mare e le isole Egadi.

Sulle ubertose e rilucenti terre di questo lembo di Sicilia l'uomo ha creato nel tempo e spontaneamente un sistema territoriale rurale ed urbano che gli ha consentito di sviluppare una civiltà a sua misura.

Arcipelago di borghi, socialmente economicamente e culturalmente omogenei, nel quale il turista può dissetarsi di storia, arte, natura, paesaggi... silenzio, Buseto Palizzolo difende orgogliosamente la sua cultura contadina e le sue tradizioni, immortalandole a beneficio di chi vuol rivivere tempi lontani e di chi vuol conoscere il substrato della propria identità.


Buseto Palizzolo La Via Crucis La Via Crucis di Buseto Palizzolo
Processione dei Misteri con gruppi viventi (Edizione 1997)

Testo Giacomo Pilati
Regia Giovanni Montanti, Giacomo Pilati
Riprese Enzo Lucchese, Nicola Caronia
Montaggio Enzo Lucchese
Voce Giacomo Genovese
Audio Giancarlo Cara
Post-produzione Lucchese Video
Durata min. 30
Prezzo:
DVD Euro 20,00 (incluse spese di spedizione)

Buseto Palizzolo, la Domenica delle Palme, offre un grande spettacolo di fede e cultura. Quindici scene della passione, morte e resurrezione di Gesù Cristo sono rappresentate da personaggi viventi in un suggestivo itinerario che attraversa tutto il paese. La Processione dei "Misteri" di Buseto Palizzolo apre le manifestazioni della Settimana Santa in provincia di Trapani costituendone un prologo di interesse sempre più crescente.

È la voglia di identificarsi attorno ad un modo di esprimere il territorio la sorgente da cui sgorga la Processione della Via Crucis di Buseto Palizzolo, un'affermazione forte d'identità attraverso una rilettura dei testi sacri capace di staccarsi nella messa in scena da tutte le altre manifestazioni pur rimanendo nella tradizione. Gli attori raccontano muti le ultime vicende della vita di Gesù in un impianto scenico mobile che asseconda un paesaggio in continua mutazione.

Di notevole effetto la Processione che si snoda nelle ore notturne. Le ombre, i volti dei personaggi, le musiche, creano suggestione e grande partecipazione emotiva. Nati nel 1981, i "Misteri" di Buseto per la loro originalità si sono ritagliati un importante spazio fra le manifestazioni sacre della Pasqua siciliana.


Perle di Sicilia - Edizioni Affinità Elettive Perle di Sicilia
Trapani, Selinunte, Marsala, Egadi, Erice, Mozia, Pantelleria, Segesta.

Autrici: Maria Rosaria Falcone e Romilda Nicotra
Pagine: 176
Data di pubblicazione: Giugno 1998

Testo in lingua italiana illustrato con foto, disponibile anche in versione inglese, francese, tedesco.

Informazioni su come acquistare questo libro

Il territorio trapanese presenta numerose caratteristiche strettamente legate l'una all'altra che costituiscono l'anima stessa di questa provincia. Ecologia, tradizioni, architettura, spiagge, gastronomia, archeologia, mistero, storia, avventura, artigianato, cultura rappresentano un'unica catena che lega tutti i centri e tulta la gente.

Il patrimonio archeologico monumentale ed artistico di questa terra è immenso. Grotte preistoriche, resti di popoli misteriosi, insediamenti punici, architettura bizantina, araba normanna, barocca, rinascimentale, moderna. All'opera umana fa da cornice una natura sontuosa, ora dolce ora selvaggia.

Golfi bellissimi, spiagge dorate, aspre scogliere, corsi d'acqua, morbide valli, vette imponenti, ambienti lacustri, riserve naturali, saline rese magiche dai giochi del sole, isole vulcaniche.

L'unica vera pecca della provincia di Trapani è che non entra tutta in valigia."